martedì 26 marzo 2019
Alloggi protetti PDF Stampa E-mail

Gli alloggi protetti, definiti come insieme di alloggi aventi peculiari caratteristiche architettoniche, di sicurezza e di igiene, si affiancano agli altri servizi di welfare rivolti alle persone anziane e si pongono l’ obiettivo di dare all’ anziano la possibilità di condurre un’ esistenza il più possibile normale, decidendo della propria vita e mantenendo rapporti sociali. L’ anziano con lieve inabilità potrà quindi assicurarsi la privacy e l’ indipendenza dell’ abitazione privata, con la possibilità di usufruire di tutti i servizi di tipo sociale , assistenziale e sanitario erogati dalla RSA .

La Fondazione Mazzucchini Casa di Riposo Pomponesco Onlus, nella sua sede istituzionale in Pomponesco (MN), Via Garibaldi n. 36, è il gestore di 3 alloggi protetti,  ubicati nello stabile di Via Garibaldi n. 34, collegato all’edificio principale adibito a RSA.

 

LOCALI E SPAZI

Due monolocali sono composti da una camera con due posti letto, un bagno, un locale soggiorno con parete attrezzata a cucina.

Un monolocale è invece composto da una camera con un posto letto, un bagno, un locale soggiorno con parete attrezzata a cucina.

Per ogni alloggio sono garantiti l’ impianto di riscaldamento e  climatizzazione, acqua, illuminazione, prese elettriche, TV a schermo piatto LCD, piastra per cuocere i cibi, citofono e campanello per chiamate d’ emergenza.

La residenza relativa ai mini alloggi è dotata di ingresso indipendente.

La sua collocazione all’ interno del perimetro della RSA consente inoltre la fruizione dei seguenti spazi comuni:

-giardino;

-punto ristoro;

-sala soggiorno;

-sala da pranzo;

-palestra;

-chiesa;

-uffici amministrativi.

 

TIPOLOGIA DI UTENZA

I fruitori potenziali del servizio sono:

-anziani soli o in coppia con insicurezze tipiche dell’ età avanzata, dove il “vivere solo” non è consigliato ma dove non è suggerito neppure il ricovero in Residenza Socio Assistenziale;

-anziani soli o coppie di anziani che presentano limitata autonomia tale da ritenere inadeguata e incompleta l’ assistenza domiciliare erogata dal Comune e rendere necessario il supporto di personale esterno nella gestione familiare.

Nel caso in cui le condizioni fisiche degli utenti dei mini alloggi si aggravino,  si provvederà su parere del Direttore Sanitario,  a proporre l’ ingresso in RSA.

Gli utenti dei mini alloggi hanno la priorità per l’ ingresso in RSA.

 

SERVIZI OFFERTI

I  servizi di seguito indicati sono compresi nella retta base mensile:

-riscaldamento, climatizzazione, acqua, energia elettrica, manutenzioni, quote spazi comuni, tassa smaltimento rifiuti, canone TV;

-pulizia bisettimanale dell’ alloggio;

-somministrazione di colazione, pranzo, merenda e cena;

-assistenza al bagno una volta alla settimana;

-consegna della terapia giornaliera da parte di un infermiere professionale, prenotazione di eventuali visite specialistiche e di trasporti in ambulanza;

-servizio di chiamata all’ operatore 24 ore su 24;

-servizio di animazione;

-servizio di lavanderia;

-servizio di fornitura  biancheria piana (lenzuola, coperte, plaid e  asciugamani bagno)

 

RETTA MENSILE

€ 1.500,00 importo per persona monolocale singolo

€ 1.450,00 importo per persona monolocale doppio

La retta comprende:

-riscaldamento, acqua, energia elettrica, climatizzazione, manutenzioni, quote spazi comuni, canone TV, tassa comunale smaltimento rifiuti;

-pulizia bisettimanale dell’ alloggio;

-somministrazione pasti (colazione, pranzo, merenda e cena)**;

-assistenza al bagno una volta alla settimana;

-consegna dell’ eventuale terapia da parte di un infermiere professionale, prenotazione di eventuali visite specialistiche o prenotazioni trasporti in ambulanza;

-servizio di assistenza su chiamata 24/24;

-sanificazione semestrale dei locali.